Chi siamo

Il Movimento 5 Stelle è fatto di semplici cittadini come te:

-da noi uno vale uno!
-La nostra politica è servizio e non business
-I nostri rappresentanti sono solo i nostri portavoce, rinunciano ai rimborsi elettorali e presentano il certificato penale pulito
-Noi rifiutiamo il finanziamento pubblico!

I nostri principi:

RETE, PARTECIPAZIONE E SCELTE DAL BASSO

Il Movimento 5 Stelle è nato in rete. Promuove ogni giorno, attraverso internet, la partecipazione di ogni cittadino che voglia dire la sua. Ogni nostro rappresentante è scelto dal basso e dialoga con la rete per condividere ogni decisione. La rete è, per noi, la base di una vera rivoluzione culturale che può ridare il potere ai cittadini. Per questo siamo per rafforzare gli strumenti di democrazia diretta quali i referendum deliberativi senza quorum, da introdurre nello statuto comunale. Siamo anche per ridurre drasticamente il numero dei politici ed il costo della politica.
Nella logica del MoVimento i nostri Candidati sono solo i nostri Dipendenti-Portavoce, sostenuti e guidati da una rete di cittadini attivi a cui tutti possono partecipare.

RIFIUTIAMO OGNI FINANZIAMENTO PUBBLICO

Il Movimento 5 stelle ha già rifiutato nelle scorse elezioni regionali 1,4 milioni di euro di rimborsi elettorali che gli sarebbero spettati per l’elezione di soli 4 consiglieri. Vogliamo togliere i soldi alla politica, e portare dentro nuove idee e progetti concreti, nell’interesse di tutti.

AL MASSIMO 2 LEGISLATURE

Il Movimento 5 stelle crede che i politici dovrebbero essere assunti “a progetto” e, durante il loro mandato, fare riferimento diretto ai cittadini attraverso forme concrete di democrazia partecipativa, costante e dal basso. I rappresentanti eletti nelle nostre liste sono tutti incensurati, non sono iscritti ad alcun partito politico e non possono essere eletti per più di 2 legislature.

CANDIDIAMO SOLO CITTADINI INCENSURATI

Il Movimento 5 Stelle presenta solo cittadini incensurati. I nostri candidati provengono dalla società civile, dal mondo dei mestieri e delle professioni. Abbiamo tra di noi esperti di diritto, comunicazioni, energia, welfare, ma anche tecnici e operai che tutti i giorni contribuiscono a produrre lavoro e ricchezza per il Paese. Abbiamo studenti, pensionati, mogli, madri. Ognuno di noi rappresenta un pezzo della vera società milanese, che studia, lavora e si impegna onestamente per vivere.

POLITICA TRASPARENTE E CONTROLLO SULL’OPERATO

Chi fa politica deve essere trasparente e rendere trasparente la sua attività. Quindi deve informare i cittadini del suo compenso e degli atti che porta avanti nella sua attività tramite la rete in modo che qualsiasi cittadino può informarsi e può vigilare su quanto fatto dal suo rappresentante.