M5S Milano: “Amsa torni a essere asset strategico del Comune di Milano”

Cs M5S Milano: “Amsa torni a essere asset strategico del Comune di Milano”
“Oggi in commissione si è parlato di AMSA, ex gioiello dei milanesi, adesso solo una delle tante società controllate da A2A. Non si può che rimanere basiti di fronte a partiti che ieri hanno concesso l’acquisizione da parte di A2A e oggi ipocritamente asseriscono che non bisognerebbe svuotarla. Oggi Amsa è diventata un asset non più strategico di A2A- Solo una delle 11 società controllate che gestiscono il ciclo dei rifiuti. Niente più strategie, solo una società operativa di spazzamento! Proprio ora che il Comune di Milano, per affrontare la sfida metropolitana, avrebbe bisogno di quel gioiello ormai perduto”.
“AMSA deve tornare in mano pubblica, e deve tornare ad essere l’asset strategico del Comune di Milano con il quale governare il ciclo dei rifiuti in senso sempre più ecosostenibile per l’intera area metropolitana. La scellerata cessione di AMSA deve divenire un monito per chiunque abbia responsabilità politiche: le società comunali che gestiscono servizi essenziali vanno tutelate e sempre gestite in via diretta.Non permettiamo che la stessa cosa succeda anche ad Atm!”.Così in una nota la capogruppo M5S Patrizia Bedori al termine della seduta congiunta delle commissioni mobilità e verifica e controllo enti partecipati.